Sunday, 22 October 2017 - 10:02

Eyewwear: l’Anfao vara un piano di promozione con un’ attenzione particolare ai Paesi emergenti

Lug 23rd, 2009 | By | Category: Lavoro Economia Turismo, Prima Pagina

Il momento economico è dei più complessi, le difficoltà sono evidenti e tutt’altro che superate, le aziende del settore, in primo luogo le piccole e medie, hanno bisogno di interventi di sostegno. Ecco allora che Anfao, l’Associazione dei Fabbricanti di Articoli Ottici, oltre a battersi affinché le istituzioni siano sensibilizzate e possano garantire misure peculiari per il settore, scende in campo in prima persona a supportare le sue aziende associate. Promosso e finanziato da Anfao con la sponsorizzazione di Mido, la Mostra Internazionale di Ottica, Optometria e Oftalmologia, la novità è un piano di promozione straordinario per l’internazionalizzazione che consentirà alle aziende associate la partecipazione in collettiva alle fiere di settore più strategiche che si terranno dal prossimo settembre fino a fine anno. “Come Anfao ci siamo spesi e ci stiamo impegnando su molteplici fronti in favore del settore. Alcune istanze fatte alle Istituzioni sono state parzialmente accolte, come la richiesta di riconoscere ai campionari il valore di attività di ricerca e sviluppo e il tentativo di migliorare l’accesso al credito, altre sono invece ancora pendenti e oggetto delle nostre attività di pressione. In questo contesto, in cui le priorità non dipendono chiaramente da noi e non sono definite, – sostiene il Cavaliere del Lavoro Vittorio Tabacchi, appena confermato alla Presidenza di Anfao – era necessario mettere sul tavolo qualcosa di concreto ed efficace in tempi stretti. Ecco allora che abbiamo pensato a un piano straordinario, da noi finanziato, per le aziende associate affinché possano reagire a questo momento delicato e continuino a essere presenti sui principali e più interessanti mercati mondiali.” Il programma straordinario di promozione partirà il prossimo settembre a Roma, dove le aziende associate Anfao che hanno aderito prenderanno parte a Vision Business Forum, la mostra-convegno promossa da Assogruppi Ottica in collaborazione con Anfao e Mido e la partecipazione di Federottica. “La presenza sui mercati non può che partire dall’Italia. L’appuntamento di Roma, che vedrà, oltre ad una nutrita adesione delle aziende di montature, la partecipazione di tutte le principali aziende produttrici di lenti, – continua Vittorio Tabacchi – potrà essere l’occasione, soprattutto per le piccole e medie aziende che non hanno ancora una distribuzione diretta strutturata e organizzata nel nostro paese, di presentarsi al panorama completo degli ottici italiani con una visibilità assoluta e la possibilità di confrontarsi con tutti i principali attori del settore.” Dopo Roma, tante saranno le opportunità per le aziende associate di essere presenti in fiere di rilievo attraverso il piano di promozione di Anfao: Vision Expo West a Las Vegas, IOFT a Tokyo (come sempre in partnership con ICE), Hong Kong Optical Fair, Vision Canada a Calgary, Optik Istanbul.
L’internazionalizzazione da sempre è un valore fondamentale per le aziende dell’occhialeria italiana che ha consentito negli anni l’affermazione delle stesse aziende nel mondo. Paolo Cannicci, Vice Presidente Anfao e Presidente della Commissione Internazionalizzazione, sottolinea l’importanza di questo piano: “oltre ai mercati tradizionali quali gli Stati Uniti siamo stati attenti a considerare anche i mercati potenziali e più promettenti. In tal senso approcciamo la fiera canadese; il Giappone continua a essere l’occasione di proporre prodotti di alto livello e con una forte connotazione di innovazione e tecnologia in un mercato che da sempre si dimostra sensibile, la Turchia un momento di verifica per la ricettività del mercato di tutto il Medio Oriente. Infine a Hong Kong, che si conferma un crocevia fondamentale per l’Asia, saremo presenti nell’area dedicata al design a testimoniare l’eccellenza dell’occhialeria Made in Italy”. L’attenzione ai mercati emergenti è testimoniata anche da un appuntamento che Anfao realizzerà in India, in collaborazione con ICE, con tutta probabilità all’inizio del 2010. “Si tratterà di una missione imprenditoriale in un paese dove la presenza italiana del settore è ancora poco strutturata e che potrebbe rappresentare un notevole bacino di utenza per i nostri prodotti. Accompagneremo un gruppo di aziende di Anfao interessate – spiega Paolo Cannicci – a incontrare i principali buyers e distributori indiani sperando di poter creare le premesse di proficui rapporti commerciali”. Nell’ambito del piano di promozione straordinario promosso e finanziato da Anfao, oltre alla partecipazione alle fiere di settore, è incluso anche un progetto speciale: grazie ad un’iniziativa straordinaria dell’ICE che ha scelto la Germania come mercato su cui promuovere la produzione italiana nel campo della moda e degli accessori, si è presentata l’occasione di organizzare a Berlino una mostra-evento che abbia come tema la storia dell’occhialeria italiana, dagli albori ad oggi. Infine, nel contesto del programma di promozione ordinario, che da sempre Anfao dedica all’internazionalizzazione, da segnalare, tra gli appuntamenti fino a dicembre 2009, la partecipazione di Anfao e Mido al Silmo, il salone dell’occhialeria di Parigi.

Share

Scrivi un commento

You must be logged in to post a comment.