Monday, 18 December 2017 - 20:35

Spettacoli e animazioni: il Palio di Feltre si svela sabato al pubblico

Lug 22nd, 2009 | By | Category: Arte, Cultura, Spettacoli, Pausa Caffè

La presentazione del Palio avverrà sabato 25 luglio alle 18.30.  Aprirà l’evento, condotto da Claudia Toigo, il presidente dell’associazipne del Palio. Sergio Maccagnan, accompagnato da Luciano Gesiot, direttore tecnico e da Dino Cossalter, direttore amministrativo. Alla serata parteciperanno i rappresentanti dei 4 quartieri e le autorità locali oltre che i portacolori del Palio di Castelfranco e delle Feste Vigiliane, le due manifestazioni che hanno ospitato in questi mesi il Palio di . Fulcro della serata sarà, la presentazione del drappo del Palio 2009, realizzato dal maestro Renato Zanon che sarà presente e leggerà una poesia scritta in onore della rievocazione. Maggiori dettagli sul pittore e sulla sua opera saranno dati da Gianni Piazza, curatore della mostra. Seguirà il tagli del nastro delle due mostre che accompagneranno il Palio: la mostra sui drappi – allestita a Palazzo Guarnieri fino al 9 agosto e visitabile il sabato e la domenica dalle 16:00 alle 19:00 (vigilanza a cura della Fenice) – e la mostra del pittore Zanon, che sarà visitabile presso il Fondaco delle Biade, gestita dal Fondaco stesso, sino al prossimo 30 agosto tutti i giorni, tranne il lunedì, dalle 10:00 alle 12:00 e dalle 16:00 alle 19:00. Al termine sarà dato il via all’evento “Musici e sbandieratori in Piazza: sfida fra i quartieri” in cui gli sbandieratori dei 4 quartieri si confronteranno per decretare il miglior gruppo.
Nuovi dettagli emergeranno nel corso della presentazione anche sullo spettacolo conclusivo del sabato sera. Protagonisti saranno i trampolieri, con rimandi agli spettacoli che si sono succeduti nei vari anni del Palio; alla loro esibizione seguiranno fuochi pirotecnici e musiche ad allietare il pubblico presente in Piazza Maggiore. E La manifestazione feltrina vince la sfida del gradimento del pubblico. Il Palio di Feltre è il più bello d’Italia. Questo, almeno, secondo le centinaia di utenti che, dalla piazza di Facebook lo hanno preferito alle altre 28 rievocazioni storiche italiane in gara.  La sfida era stata lanciata nelle scorse settimane in occasione della mostra “Si dia inizio al torneamento – Giostre e Palii d’Italia” organizzata da Roberto Parnetti. Patrocinata dalla FIGS (Federazione Italiana Giochi Storici), è stata ospitata dal 17 maggio al 21 giugno  nella Sala delle ex scuderie della Rocca dei Rossi di San Secondo Parmense (PR). Una vetrina importante per la conoscenza di manifestazioni e rievocazioni che ha visto esposti anche numerosissimi oggetti  inerenti il Palio di Feltre: bandiere, piastrelle e foulard dei quattro quartieri, riviste e immagini sulla manifestazione. Il Palio di Feltre si è classificato primo vincendo di tre voti su quello di Arezzo e superando di misura eventi prestigiosi come quelli proposti ad Asti, Ferrara, Bagno a Ripoli e Fucecchio. La vittoria sarà ufficializzata in una cerimonia la cui data verrà comunicata a breve. Un successo a pieno titolo dunque per la rievocazione feltrina,  che segue quello della settimana scorsa a Treviso, nel quadro della manifestazione Estate Trevigiana. Il corteo storico ha sfilato lungo il centro storico da Palazzo Scotti alla Piazza dei Signori. Qui, alla presenza dell’Assessore alle politiche per il turismo, lo spettacolo e il tempo libero Stefano Bastianetto  e del Sindaco di Feltre Gianvittore Vaccari sbandieratori e tamburini hanno incantato il numeroso pubblico raccogliendone i fragorosi e ripetuti applausi.

Share
Tags: ,

Scrivi un commento

You must be logged in to post a comment.