Monday, 18 December 2017 - 03:15

La stampa e Messner riescono a far ridere anche in circostanze tragiche

Lug 22nd, 2009 | By | Category: Meteo, natura, ambiente, animali, Pausa Caffè

Reinhold Messner mette in guardia tutti gli alpinisti. Accade in seguito all’annuncio della morte della trentunenne Cristina Castagna, precipitata mentre scendeva dalla vetta del Broad Peak, nella catena del Karakorum in Pakistan. Ci pensano i giornali a distillare le gocce di saggezza dell’alpinista-vate in questa tragica occasione. Chi più di lui può dare qualche saggio consiglio a chi è ancora giovane e pieno di energie? Ma l’effetto, nonostante la circostanza, è esilarante. Testuale: …dice Reinhold Messner, che mette in guardia tutti gli alpinisti da un errore che può diventare tragico: “abbandonare la sicurezza della terra di pianura”. I giornali locali la riportano così, ben confezionata nella sua astrusità e ci mettono anche del loro. Restiamo in attesa di sapere cosa significa, ma un paio di ipotesi le facciamo ugualmente: “abbandonare la sicurezza della terra di pianura” (impeccabile l’italiano di Messner… ya) è l’ errore, oppure è il consiglio (impeccabile l’articolista)? Altissima, purissima…

Share
Tags:

One comment
Leave a comment »

  1. BUONGIORNO! DO PIENAMENTE RAGIONE A MESSNER. LA MIA BISNONNA ANNA MORTA DI MORTE NATURALE ALLA BELLA ETA’ DI 93 ANNI DICEVA SEMPRE DI ANDARE IN MONTAGNA FIN DOVE SI VEDONO LE “CACCHE” DI MUCCA (CHE NON SI E’ MAI VISTA IN ARRAMPICATA NONOSTANTE ANCH’IO SIA AMANTE DELLA MONTAGNA MA SICURA).
    POI SI PUO’ ANCHE CADERE DAL LETTO MA QUESTA E’ UN’ALTRA STORIA

Scrivi un commento

You must be logged in to post a comment.