13.9 C
Belluno
mercoledì, Giugno 3, 2020
Home Cronaca/Politica Michele Dal Farra (Pd): bene il marciapiede di via Montegrappa ora avanti...

Michele Dal Farra (Pd): bene il marciapiede di via Montegrappa ora avanti col Col Cavalier

Soddisfazione del coordinatore bellunese del Pd  “per un’ opera che i cittadini attendono da molti anni”. Prima o poi i risultati arrivano. Dopo anni di richieste, interrogazioni e appelli, finalmente partono i lavori provvisori per il prolungamento del marciapiede in via Monte Grappa a Belluno.  “E’ un’opera che i cittadini della zona, ma non solo, attendono da molti anni”, ricorda il coordinatore cittadino del Partito Democratico, Michele Dal Farra, “perché renderà più sicura la mobilità di Borgo Piave e ne migliorerà la vivibilità. Purtroppo dovremo attendere il completamento del traforo del Col Cavalier per raggiungere l’obiettivo prefissato: rendere tutta la zona di via Monte Grappa un quartiere vivibile, togliendo l’asfissiante traffico di attraversamento della città lungo tutta la strada”. Da diversi anni, ricorda Dal Farra, “ci battiamo per ottenere il prolungamento del marciapiede”. L’intervento era stato inserito dalla giunta De Col nel programma delle opere pubbliche comunali del 2007. Poi la nuova amministrazione comunale ha fatto slittare i lavori.
Non slitteranno invece i lavori per il traforo di Col Cavalier. A Veneto Strade Spa sono arrivate ben 14 offerte per l’appalto dei lavori. Poiché si tratta di un appalto integrato, spiega Dal Farra, “l’assegnazione potrà avvenire in autunno e i cantieri aprire entro la fine del 2009 (massimo inizio 2010) per concludersi in 4 anni, come da crono programma comunicato a suo tempo dall’amministrazione provinciale Reolon. Come si ricorderà l’opera è finanziata per 63 milioni di euro grazie all’impegno dell’ex presidente della Provincia Sergio Reolon e del suo assessore alla viabilità, Quinto Piol. I fondi sono stati ottenuti alla fine del 2007 con un emendamento dei parlamentari veneti dell’Ulivo alla finanziaria del governo Prodi. Il provvedimento ha previsto lo stanziamento di 160 milioni di euro alla Regione Veneto per la viabilità regionale, con il finanziamento prioritario del passante di Col Cavalier a Belluno”.

Share
- Advertisment -

Popolari

Candidature per designazione Consiglio di gestione e Presidente della Fondazione Teatri delle Dolomiti. Scadenza il 15 giugno

Il Comune di Belluno ha pubblicato un avviso per la presentazione di candidature per la designazione del Consiglio di gestione e del Presidente della...

Referti ospedalieri. Ripristinato il ritiro tutti i pomeriggi

Da lunedì 8 giugno 2020 i referti delle varie unità operative ospedaliere non scaricabili online, potranno essere ritirati dagli utenti presso le portinerie degli...

Meteo: temporali fino a venerdì, possibili grandinate, raffiche di vento

Venezia, 3 giugno 2020  - In riferimento alla situazione meteorologica attesa sul territorio, al fine di garantire un monitoraggio costante della situazione e la massima...

Viabilità in tilt nella Festa della Repubblica. Lorraine Berton: “Non ce lo possiamo permettere. Le infrastrutture ora, o mai più”

Belluno, 3 giugno 2020 – “Finito il lockdown, alla prima prova di una stagione estiva complessa, la viabilità bellunese è andata in tilt. Non...
Share