Wednesday, 23 October 2019 - 04:23
redazione@bellunopress.it direttore Roberto De Nart

Un nuovo pulmino per il Comitato d’intesa

Giu 25th, 2009 | By | Category: Lettere Opinioni

Un nuovo pulmino per il Comitato d’Intesa tra le associazioni volontaristiche della provincia di . Il nuovo mezzo è un Fiat Ducato, attrezzato per il trasporto delle persone anziane e disabili, ed è stato acquistato dal Gruppo De Bona di . L’allestimento per consentire di accogliere a bordo le persone con problemi deambulatori è stato curato dalla ditta Bottan di Marghera (Venezia). All’acquisto del nuovo pulmino hanno contribuito il Comitato d’Intesa nell’ambito del progetto “Trasporto porta a porta” e il progetto “Anna Vienna” per le persone anziane. Una parte dei fondi è stata messa dalla Fondazione “Martino Arrigoni” e lo stesso Gruppo de Bona ha contribuito con uno sconto d’acquisto sul mezzo e pagando a proprie spese le scritte sulla carrozzeria. Un sostanzioso contributo è arrivato anche dalla Federazione Bocciofili di , da sempre impegnata a sostenere le iniziative del Comitato d’Intesa. Per questo è stato deciso, in occasione del Campionato italiano di bocce categoria C che si disputerà sabato e domenica al bocciodromo coperto di Cavarzano, a , di mettere in mostra il nuovo pulmino nei pressi della struttura sportiva. Per coprire l’intero costo del mezzo il Comitato d’Intesa ha anche presentato una domanda di contributo alla Fondazione Cariverona e alla Regione del Veneto. Il nuovo pulmino è già in servizio nel trasporto a chiamata che quotidianamente il Comitato d’Intesa svolge a favore di anziani e disabili. Un servizio molto richiesto ed apprezzato e che comporta un grande lavoro per i molti volontari impegnati. Basti pensare che nel 2008 i chilometri percorsi nel territorio delle due Ulss della provincia di sono stati più di 300.000, con 8104 trasporti effettuati, 3.493 persone trasportate e una ventina di associazioni coinvolte. Il servizio di trasporto Porta a porta è anche stato riconosciuto tra i migliori venti progetti in Italia nell’ambito della settima edizione del premio “Innovazione servizi sociali Città di Rimini”.

Share
Tags:

Comments are closed.