Tuesday, 16 July 2019 - 16:39

L’albero di Chico Mendes

Giu 25th, 2009 | By | Category: Lettere Opinioni

Chissà cosa pensa Chico Mendes, dal luogo dove ogni ingiustizia è sanata. Forse “un albero vale l’altro” si sarà detto, dopo la confusione nell’aiuola comunale. E per noi, che duriamo lontano dalla foresta amazzonica e dal cielo, un abete è come un baobab? Ho visto una donna con la borsa della spesa fermarsi a leggere il cartello, poi guardare dubbiosa l’albero, poi di nuovo il cartello, poi ancora l’albero. Infine guardarsi sospettosamente intorno, forse immaginando una candid camera, o di essere su Scherzi a parte.

Il giardiniere

L'albero di Chico Mendes in Piazza dei Martiri
Share
Tags:

One comment
Leave a comment »

  1. Da anni quel cartello giaceva solitario davanti al vuoto lasciato anni prima dal suo proprio albero, defunto come Chico. E anch’io vedevo turisti fermarsi dubbiosi, non vedendo l’albero citato. Ho pertanto trovato molto creativa e interessante la soluzione comunale di spostare il cartello davanti ad un altro albero.
    Ora i turisti perplessi sono di meno. Povero Chico… d’altra parte il suo albero non c’è più, levare il cartello sarebbe una soluzione peggiore: almeno si parla ancora di lui, almeno qualcuno si chiede ancora chi diavolo era e perché tanto chiasso…