Tuesday, 16 July 2019 - 16:12

Contributi regionali a Santo Stefano e a Gosaldo per interrare le linee elettriche

Giu 10th, 2009 | By | Category: Cronaca/Politica

La Giunta regionale del Veneto, su proposta dell’assessore alle politiche dei Lavori pubblici, Massimo Giorgetti, ha concesso contributi pari all’intero importo della spesa ai Comuni di Santo Stefano di e di Gosaldo per realizzare lavori di interramento di linee elettriche. Lo comunica l’assessore Oscar De Bona il quale precisa che si tratta di opere che rientrano nel capitolo di spesa riguardante la legge finanziaria regionale riferito a interventi di tutela ambientale. A favore di Santo Stefano di Cadore sono stati assegnati 13.341,36 euro per l’esecuzione dell’interramento della linea elettrica a media tensione necessario per garantire la costruzione di un’elipiazzola adibita anche al volo notturno.
Il Comune di Gosaldo, in Agordino, potrà usufruire di 71.182,28 euro, per interrare la rete elettrica comunale nella frazione Sant’Andrea.
Interventi a favore delle Comunità montane
«Un altro provvedimento che riguarda la provincia di – comunica Oscar De Bona – è stato proposto dal collega assessore e vice presidente Franco Manzato ed è stato approvato dalla Giunta veneta. Si tratta di contributi assegnati alle Comunità montane per garantire i fondi per il funzionamento degli uffici. La ripartizione è stata praticata tenendo conto di più parametri quali l’altimetria, la popolazione e la superficie montana».
Questi gli enti comunitari bellunesi e i relativi importi assegnati:
Agordina €. 36.597; dell’Alpago €. 12.850; Cadore Longaronese €. 17.779; Val Belluna €. 18.569; Belluno – Ponte nelle Alpi €.17.312; Centro Cadore €. 25.426; Comelico Sappada €. 19.423; Fektrina €. 30.404; Valle del Boite €. 18.586

Share
Tags: , ,

Comments are closed.