Tuesday, 16 July 2019 - 00:06

Diminuisce l’affluenza alle urne rispetto al 2004: ha votato il 62,42% per le europee e il 59,23% per le provinciali

Giu 7th, 2009 | By | Category: Cronaca/Politica, Prima Pagina

Diminuisce l’affluenza alle urne rispetto a cinque anni fa. Ha votato il 62,42% per le europee e il 59,23% per le provinciali. Nel capoluogo le percentuali sono del 62,47 per le europee e del 59,68 per le provinciali. Alle ore 19 l’affluenza ai seggi della nostra Provincia è stata del 51,72% per le europee e del 49,11 per le provinciali. Nel capoluogo il 49,27% per le europee e 46,75 per le provinciali. Alle ore 12 nei 247 seggi in Provincia avevano votato soltanto il 28,79% di elettori per le europee e il 27,33% alle provinciali. Affluenza ancora più bassa nel capoluogo, dove la percentuale di votanti alle ore 12 nei 34 seggi era del 26,18% per le europee e del 25,04 per le provinciali. Se confrontiamo i dati di affluenza alle urne con quelli delle provinciali del 2004, notiamo che la percentuale di oggi è di qualche punto più bassa: cinque anni fa, infatti, alle ore 12 era del 29,64% in provincia e del 31,23% nel capoluogo. La maggioranza degli elettori generalmente raggiunge i seggi nel pomeriggio della domenica, tant’è che la percentuale di affluenza nel 2004 ad urne chiuse saliva al 64,17% in provincia e al 66,53% nel capoluogo. Gli aventi diritto al voto in Provincia per le europee 2009 sono 193.940 e nel capoluogo 31.296. Mentre  per le provinciali 2009 sono 204.017 e nel capoluogo 32.631. La differenza nel numero di aventi diritto tra europee e amministrative provinciali è dovuta ai cittadini italiani residente all’estero, che petr le provinciali possono votare nei collegi dei Comuni dove sono iscritti (Aire anagrafe italiani residenti all’estero), mentre per il voto alle europee all’interno dell’Unione europea si recano al Consolato italiano.  I dati sono forniti dalla Prefettura di .

Share
Tags:

Comments are closed.