Monday, 22 July 2019 - 05:36

Sfalcio prati e siepi nell’ambito dell’abitato urbano:I proprietari dei terreni adiacenti le abitazioni devono provvedere allo sfalcio entro il 30 giugno

Giu 6th, 2009 | By | Category: Meteo, natura, ambiente, animali

E’ il 30 giugno il primo termine, previsto dal Regolamento di Polizia urbana, entro il quale i proprietari dei terreni adiacenti le abitazioni o altri edifici devono provvedere alla sfalcio dei prati o dei giardini.
Il Regolamento prevede che, nell’ambito degli abitati urbani, i proprietari hanno l’obbligo di mantenere l’area vicino alle abitazioni in stato decoroso e di provvedere ad un frequente sfalcio in maniera tale da evitare il degrado ambientale e l’eventuale insorgere di problemi di carattere igienico sanitario.
Sono previste due scadenze: la prossima entro il mese di giugno ed almeno una successiva volta entro il mese di agosto.
Il Comune ricorda che se gli interessati non provvederanno nel termine indicato, l’Amministrazione comunale emetterà un ordine di provvedere con l’applicazione delle relative sanzioni amministrative previste.
Se tale ordine non verrà eseguito, l’Amministrazione comunale potrà procedere comunque allo sfalcio, addebitando le spese al proprietario.
Il Regolamento di Polizia urbana è disponibile sul sito internet del Comune di www.comune..it
Si ricorda inoltre che, in base al codice della strada, anche le siepi che danno su pubbliche vie o su altre proprietà vanno potate in modo che ostacolino il passaggio o la visuale di pedoni e veicoli.
Info: Sportello del Cittadino 0437/913222

Share
Tags:

Comments are closed.