Wednesday, 23 October 2019 - 05:20
redazione@bellunopress.it direttore Roberto De Nart

Sedicente medico omeopatico erborista scoperto dalla Fiamme Gialle di Feltre

Giu 6th, 2009 | By | Category: Cronaca/Politica, Prima Pagina

Le Fiamme Gialle bellunesi pongono fine all’attività di un sedicente medico, “specialista” in medicina alternativa e dietoterapia. I militari della tenenza di , nell’ambito di servizi a tutela della salute e l’incolumità dei cittadini, notato un consistente andirivieni presso l’abitazione di Anna Ronzon, 65 anni di – erborista “dottoressa” in scienze naturali –, al termine di appostamenti e pedinamenti, riuscivano ad individuare le basi operative del “professionista”. Nel corso della perquisizione dell’ appartamento sono state sequestrate circa 850 “cartelle cliniche”. Un vero e proprio archivio all’interno del quale era riportata, per ciascun inconsapevole paziente, la patologia sofferta, la terapia prescritta e l’indicazione dei prodotti somministrati. All’interno della stessa abitazione e nei locali attigui destinati ad erboristeria e laboratorio erano custodite 5248 confezioni di preparati omeopatici, prive dei requisiti di legge (indicazioni identificative del lotto di fabbricazione, della data di scadenza ecc.) che, pertanto, sono state sottoposte a sequestro per i successivi accertamenti ed analisi. Grazie alla preventiva e “discreta” attività di osservazione, i finanzieri estendevano le ricerche presso altro immobile nella disponibilità dell’erborista, sempre in , ove trovavano locali “sapientemente” allestiti a studio medico. E’ stato trovato, infatti, un ambulatorio attrezzato con lettini e arredo medico vario, scaffali con testi di medicina, riferimenti ad altri specialisti: il tutto avrebbe tratto in inganno, circa le reali qualifiche del “dottore”, anche il paziente più attento, visto che, tra l’altro, i medesimi locali, fino a pochi anni fa, erano in uso ad un medico “patentato”. L’accusata però si difende affermando di non erssersi mai spacciata per medico:: “Non prescrivo e non fabbrico medicinali, si tratta di rimedi fitoterapici. Questa vicenda verà chiarita quanto prima dal mio avvocato”.

Share
Tags: ,

3 comments
Leave a comment »

  1. mi piacerebbe sapere come è finita la vicenda, visto che non ho trovato altri articoli. Grazie

  2. Effettivamente è una richiesta interessante. Cercheremo di saperne qualcosa. Se c’è qualcuno che ha delle informazioni a riguardo, siamo pronti a prenderne atto e, nel caso, chiarire su questo quotidiano a che punto è giunta la vicenda. Grazie.
    La Redazione

  3. E ancora non avete trovato nulla? La Dott. Ronzon è laureata in scienze naturali a Padova, ha un diploma di erborista dell’Università di Urbino più altri vari. Sui prodotti fitoterapici non regolamentari secondo l’Aifa ha patteggiato una multa nel 2011. il 2 novembre scorso è stat prosciolta in altro procedimento dal Tribunale di Belluno. Notizie più specifiche le potete trovare sulla stampa locale.