Wednesday, 22 November 2017 - 16:31

Pubblico impiego: il ministro Brunetta fa un passo indietro

Mag 18th, 2009 | By | Category: Cronaca/Politica, Prima Pagina

 “Per l’intervento forte della CISL  – dichiara Angelo Costanza delegato CISL-FPS Funzione Pubblica di – il ministro Brunetta ha dovuto abbassare i toni, fino ad allora forti nei nostri confronti. Ora è importante aprire un tavolo di trattative nazionale e lì trovare le soluzioni concordate con gli iscritti e la base lavorativa”. Apprezzamento per la decisione del Consiglio dei ministri è stato espresso dal segretario generale della Cisl  Funzione pubblica Giovanni Faverin: “ora il confronto è con il sindacato, come promesso dallo stesso ministro due giorni fa al congresso nazionale della Cisl-Fp. I lavoratori del settore pubblico se lo aspettano e c’è un impegno preciso con il sindacato – prosegue – sarà il confronto e la contrattazione decentrata a definire i gruppi di lavoratori destinatari e l’oscillazione dell’ammontare dei premi. La Cisl Fp dice sì alle fasce di merito, purché siano contrattate. Il confronto deve partire subito dopo i passaggi parlamentari del decreto”

Share
Tags:

One comment
Leave a comment »

  1. Bell’articolo di stampa. Bravo! Saluti da Angelo.

Scrivi un commento

You must be logged in to post a comment.