Monday, 21 October 2019 - 00:09
redazione@bellunopress.it direttore Roberto De Nart

L’Anas presenta un progetto per una nuova strada a Cortina. Quinto Piol scrive al Ministro: “Nessuno ci ha informati”

Apr 29th, 2009 | By | Category: Cronaca/Politica, Prima Pagina

Ecco la lettera inviata dall’assessore provinciale alla viabilità Quinto Piol a Pietro Ciucci, presidente dell’Anas e al ministro delle infrastrutture Altero Matteoli, in merito al progetto di variante alla ss 51 di Alemagna a Cortina.
Apprendo oggi dagli organi di informazione che oggi (mercoledì 29 aprile) presso il Centro Alexander Girardi di Cortina d’Ampezzo “ l’ANAS presenterà un nuovo progetto per una strada di attraversamento di Cortina in variante alla statale 51 di Alemagna”.
Con grande sorpresa, per non essere stati neppure informati della iniziativa, questa amministrazione, considerato che tale opera non è inserita nel Piano Strategico provinciale e nel PTCP di recente adozione e in attesa di poter conoscere la proposta progettuale, si chiede in quale contesto l’ANAS intende inserire tale opera ed il suo finanziamento rispetto a quelle ritenute strategiche e prioritarie dal territorio e previste nei piani di cui:
SS 51 – Variante di Longarone, opera inserita nel piano quinquennale 2007/2011 (con appaltabilità prevista anno 2009) per la quale, nell’incontro tenutosi il 10 febbraio u.s. a Mestre – VE – con Regione e Comuni di Longarone e Castellavazzo, l’ANAS ha fatto presente la mancanza della completa copertura finanziaria anche per il I stralcio ( il costo totale è di euro 164.000.000,00 di cui 105.000.000,00 euro per il primo stralcio);
SS 50 – Variante di 2° lotto (Anzù/Busche), opera prevista nel piano quinquennale ANAS 2007-2011 per 34.500.000,00 euro – appaltabilità prevista anno 2009 – (costo reale previsto 119.500.000,00 di euro).

Share
Tags:

Comments are closed.