Thursday, 17 October 2019 - 03:13
redazione@bellunopress.it direttore Roberto De Nart

Un imprenditore brasiliano di origine veneta ospite a Palazzo Balbi

Apr 28th, 2009 | By | Category: Cronaca/Politica

L’assessore regionale ai flussi migratori Oscar De Bona ha ricevuto ieri a Palazzo Balbi, a Venezia, l’imprenditore brasiliano di origine veneta Joao Nadir Mocelin, insieme alla moglie. La coppia era accompagnata dal sindaco di Arsiè (), Ivano Faoro, e dall’imprenditore di Fonzaso () Walter Moretto. La famiglia di Mocelin era originaria di S. Nazario (Vicenza) ed è emigrata in Brasile nel 1888. L’imprenditore a Florianopolis si occupa di esportazioni e di importazioni da tutto il mondo, settore nel quale la sua azienda è la quinta dello Stato brasiliano di Santa Catarina per giro d’affari. Dall’Italia importa soprattutto macchinari per la produzione di pasta e pane. Aspetto quest’ultimo sottolineato dall’assessore De Bona, il quale ha ricordato che gli emigrati sono i nostri migliori ambasciatori all’estero anche sotto il profilo del sostegno all’economia. In Brasile Mocelin è entrato in rapporto con l’associazione che raccoglie i numerosi discendenti della Famiglia Dall’Agnol, originaria di Arsiè, presenti nello Stato di Rio Grande do Sul. L’imprenditore è in questi giorni nel Veneto per visitare i luoghi d’origine della famiglia nel vicentino e la comunità di Arsiè, oltre che per ottenere la cittadinanza italiana a cui tiene soprattutto come fattore identitario.

Share
Tags:

Comments are closed.