13.9 C
Belluno
lunedì, Agosto 10, 2020
Home Cronaca/Politica Per TEC e Transdev Italia investire nei trasporti aiuta a uscire dalla...

Per TEC e Transdev Italia investire nei trasporti aiuta a uscire dalla crisi

«Uno dei fattori chiave per uscire dall’attuale crisi economica è l’investimento nel trasporto pubblico». L’amministratore delegato di Transdev Italia, Frank-Olivier Rossignolle, ha spiegato nel corso del meeting a Palazzo Plioni come la TEC (Transport Economics Commission) di Uitp, l’associazione internazionale delle aziende di trasporto pubblico, stia operando per affrontare la crisi economica mondiale. «Anche le nostre aziende hanno ripercussioni dirette della crisi«, afferma Rossignolle. «Abbiamo riscontrato una riduzione dei passeggeri e il calo di finanziamenti pubblici per il rinnovo delle flotte, per la gestione corrente e per lo sviluppo di progetti infrastrutturali». La commissione TEC, riunitasi a Belluno, ha deciso di elaborare un documento con l’analisi della situazione economica europea, indicando una rotta per uscire dalla crisi: «Pensiamo a un pacchetto di soluzioni che sia di stimolo agli investimenti nel trasporto pubblico, considerato come valida alternativa al trasporto individuale privato», ha annunciato l’amministratore delegato di Transdev Italia. «Prevediamo alleanze strategiche tra soggetti pubblici, privati e istituti di credito. Il trasporto pubblico è strategico per le città e per i territori. Lo sviluppo di questo settore ha infatti ricadute positive sia dal punto di vista sociale, sia economico. In particolare ci stiamo concentrando su nuove politiche tariffarie e dei ricavi e sul potenziamento delle flotte».

Share
- Advertisment -



Popolari

Alpago Sky Super 3: Alex Oberbacher firma l’ottava edizione. Al femminile vittoria per la friulana Maria Dimitra Theocharis

Chies d'Alpago (Belluno), 9 agosto 2020 – Sono stati 400 i concorrenti che domenica 9 agosto hanno dato vita all'ottava edizione di Alpago Sky...

Pokerissimo con record di Christian Merli nella 46ma Alpe del Nevegal

Christian Merli, sempre più nella storia dell’Alpe del Nevegal. Il trentino di Fiavè ha confezionato due prestazioni strabilianti nella 46ma edizione della cronoscalata, organizzata dalla Tre...

Il premier Conte e il generale Lamarmora: una questione di pubblicità e trasparenza  * di Marco Zanetti

La decisione del premier Conte di risolvere motu proprio la questione del negato accesso alla documentazione che è stata a presupposto dei provvedimenti governativi...

Piero Lottini su Osella Pa9/90 vince la 46ma Alpe del Nevegal autostoriche

Piero Lottini, portacolori della scuderia Bologna Corse, ha realizzato il miglior tempo assoluto nella categoria autostoriche impegnate nella 46ma Alpe del Nevegal. Lottini, con la...
Share