Saturday, 20 July 2019 - 13:30

La Regione finanzia le Unioni dei Comuni e le Comunità montane. Il bando scade a giugno

Apr 28th, 2009 | By | Category: Cronaca/Politica, Prima Pagina

Unioni dei Comuni e Comunità Montane del Veneto, comprese quelle soppresse per effetto della L. n. 244/07, possono presentare entro il 1 giugno prossimo la richiesta alla Regione Veneto per ottenere il contributo regionale ordinario di complessivi 1.250.000 euro (562 mila euro per le Unioni e 687 mila per le Comunità Montane) destinato al sostegno delle spese di funzionamento e di gestione per l’effettivo esercizio associato di funzioni e/o servizi ad essi delegati dai Comuni, come previsto dalla legge regionale n.2 del 2006. Ne dà notizia l’assessore regionale alle politiche degli enti locali Flavio Silvestrin il quale informa che il provvedimento deliberato dalla Giunta regionale ha  determinato i criteri e le modalità operative per l’assegnazione ed erogazione di queste risorse di parte corrente per l’anno 2009. “Obiettivo del provvedimento regionale  – spiega Silvestrin – è di incentivare le Unioni comunali e le Comunità montane nella gestione in forma associata delle funzioni comunali, per superare situazioni di inadeguatezza nello svolgimento di molti servizi essenziali a favore delle comunità locali, in una politica di ottimizzazione delle risorse. Il provvedimento della Giunta veneta si riferisce precisamente alle Unioni comunali costituite per un periodo non inferiore ai cinque anni e alle Comunità Montane delegate dai Comuni per non meno di cinque anni alla gestione associata di funzioni e servizi comunali. Le richieste di contributo vanno indirizzate a: Presidente della Giunta regionale del Veneto, c/o Direzione Enti Locali, Persone Giuridiche e Controllo Atti, via Poerio, 34, 30171 Mestre (Venezia). Con successivo provvedimento la Giunta regionale provvederà all’impegno  di 1250000 euro e all’assegnazione dei contributi agli Enti locali richiedenti.

Share

Comments are closed.