Friday, 19 July 2019 - 08:18

Al via gli interventi sulla Statale 51. Entro giugno consegna dei lavori per la “Cavalera”

Apr 28th, 2009 | By | Category: Cronaca/Politica

Consegnati dall’Anas i lavori per l’illuminazione della rotatoria di Santa Caterina e la riparazione dei sovrappassi di Pian di Vedoia e Caralte. L’assessore provinciale alla viabilità Quinto Piol ha avuto conferma dall’Anas che oggi saranno consegnati alla ditta “Visco Daniele e Raffaele” di Salerno i lavori per la realizzazione dell’illuminazione della rotatoria di Santa Caterina a Ponte nelle Alpi. Come si ricorderà, la rotatoria tra la strada statale 51 di Alemagna, le strade provinciali 1 della Sinistra Piave e 31 del Nevegal, nonché la strada comunale per Piaia è stata realizzata nel 2007 dalla Provincia sulla base di un accordo di programma tra Provincia stessa, Anas e Comune di Ponte nelle Alpi, che prevedeva un finanziamento congiunto da parte dei tre enti con la partecipazione della Regione.  In sede di appalto l’Anas non era in grado di assicurare la copertura finanziaria e pertanto si dovette riorganizzare il progetto e stralciarne la parte relativa all’illuminazione. Lo scorso anno il compartimento Anas di Venezia ha ottenuto un finanziamento per oltre 400 mila euro, dei quali 120 mila sono necessari per la realizzazione dell’illuminazione. Con la somma rimanente è stata condivisa la realizzazione della rotatoria al bivio tra ss 51 e ss 50, per la quale la Provincia di aveva previsto un contributo di 100 mila euro.
«Con le somme a disposizione (fondi Anas, Comune e Provincia) – afferma l’assessore provinciale Quinto Piol, che ha seguito passo a passo la questione – riteniamo possibile realizzare, oltre alla rotatoria del Bivio, anche l’attraversamento ciclopedonale del ponte sul Piave, in modo analogo a quello  concordata tra Provincia e Soprintendenza per la pista ciclopedonale sul ponte di Bribano». Con l’occasione l’Anas ha confermato che sempre in data odierna verranno consegnati alla ditta Tollot i lavori di riparazione del cavalcavia della ss 51 di Alemagna sulla strada provinciale 11 di Soverzene, a Pian di Vedoia e del sovrappasso della ss 51 per la zona artigianale Ansogne di Caralte (prima della galleria). L’importo totale dei lavori è di 190 mila euro. I due manufatti vennero danneggiati da due autotreni che eccedevano l’altezza massima segnalata e permessa per il passaggio. «Entro giugno – ricorda Piol – saranno infine consegnati i lavori per l’intervento sulla strada “Cavalera”, un’opera che prevede il costo totale di 2 milioni e 500 mila euro».

Share
Tags:

Comments are closed.