Friday, 19 July 2019 - 08:27

Bilancio comunale, la maggioranza si ricompatta contro il PD ma due consiglieri leghisti si astengono dal voto

Apr 20th, 2009 | By | Category: Cronaca/Politica, Prima Pagina
Il consiglio comunale di ieri

Il consiglio comunale di ieri

E’stato approvato ieri mattina in consiglio comunale a il bilancio annuale di previsione per il 2009 – bilancio pluriennale e relazione previsionale e programmatica per il triennio 2009-2011. Dopo l’ultima vicenda, con il mancato raggiungimento del numero legale di consiglieri e lo sgambetto a Prade, la maggioranza di centrodestra si è ricompattata intorno al sindaco, e tranne che per i due consiglieri della Lega assentatisi al momento della votazione, il provvedimento è stato approvato con 22 voti a favore. Sembrano così passati anche i timori espressi da alcuni circa il possibile intervento punitivo della Corte dei Conti sullo sforamento programmato del Patto di stabilità. Critica l’opposizione su quella che il capogruppo del PD, Jacopo Massaro, ritiene “una questione inusuale, dove viene programmato lo sforamento del Patto di stabilità e non sono nemmeno previste misure di contrasto per riuscire a rientrare negli anni successivi”. Una spirale che l’opposizione definisce “alquanto pericolosa”. “Una richiesta di approvazione che Prade nel suo intervento non ha esitato a brandire come una clava contro il PD”, afferma Massaro, “ma che mette in luce la mancanza di un vero progetto politico da parte della Giunta e della maggioranza come è accaduto puntualmente anche per questo provvedimento. Da parte nostra è da due anni che rappresentiamo in consiglio le cose che non funzionano e quelle che possono essere migliorate senza mai riuscire ad ottenere un confronto positivo”.

Share
Tags:

Comments are closed.