13.9 C
Belluno
lunedì, Agosto 10, 2020
Home Cronaca/Politica Il traffico stradale in Provincia di Belluno: 19mila veicoli al giorno attraversano...

Il traffico stradale in Provincia di Belluno: 19mila veicoli al giorno attraversano Santa Giustina, Sedico e La Veneggia

E’ la statale n.50 del Grappa e Passo Rolle nelle tratte Santa Giustina-Sedico e Veneggia, la strada più trafficata della Provincia di Belluno. E’ quanto emerge da uno studio effettuato dall’Osservatorio della mobilità della Provincia, che ha esaminato i flussi di traffico nel periodo 2000-2008. In questi anni, l’incremento medio registrato dai diciotto sensori fissi installati nelle principali strade della Provincia, è stato dell’1% annuo. Nelle sezioni in Sinistra Piave il traffico è aumentato del 2,5%. Un dato che indica la tendenza al maggiore utilizzo delle Strade Provinciali 1 e 1 bis. Il picco di incremento  medio annuo, pari al 4%, si registra a S. Caterina. Le sezioni in Destra Piave hanno registrato un aumento medio del traffico dello 0,6% nel tratto Busche-Sedico e una lieve diminuzione nel tratto Belluno-Ponte. Negli ultimi anni, inoltre, si è assistito ad uno spostamento del traffico dalla Destra alla Sinistra Piave, in particolare dopo l’allargamento del Ponte di S. Felice e la realizzazione delle rotatorie di Busche e S. Caterina (Ponte nelle Alpi) sulla Strada Provinciale 1. Inoltre, la prossima realizzazione delle varianti di Col Cavalier e di Lentiai e Bardies, aumenterà l’attrattività dell’asse in Sinistra Piave, alleggerendo così la Strada statale 50 e togliendo il traffico di attraversamento dai centri abitati, sia in Destra che in Sinistra Piave. In questo modo verrà eliminato il collo di bottiglia della Valbelluna rappresentato dall’attraversamento della città. I flussi di traffico più elevati si registrano sulla Strada statale 50 “del Grappa e Passo Rolle” nei tratti: S. Giustina-Sedico 19.000 veicoli/giorno; E Belluno-Ponte nelle Alpi in zona Veneggia con 19.000 veicoli/giorno. Sulla Strada statale 51 “di Alemagna” nei tratti Ponte nelle Alpi – Longarone 18.000 veicoli/giorno. Nel tratto dall’uscita autostradale A27 – Rione S. Caterina (Ponte nelle Alpi) abbiamo 16.000 veicoli/giorno.  Sulla Strada regionale 348 “Feltrina” nel tratto Ponte di Fener – Confine provinciale transitano 15.000 veicoli/giorno. Sulla Strada provinciale 1 “Sinistra Piave” nel tratto Rione S. Caterina – Belluno 13.000 veicoli/giorno. E da Lentiai–Rotatoria Busche 13.000 veicoli/giorno. Il traffico nell’intervallo biorario di punta è di circa 2.800 veicoli/due ore, ovvero circa 20 auto al minuto in entrambe le direzioni di marcia. E pertanto la Strada statale 50 e 51 hanno carichi di traffico paragonabili ad alcune tratte principali dell’area centrale veneta. Nelle altre sezioni di rilievo si registra un traffico medio compreso fra 5.000 e 10.000 veicoli/giorno.

Share
- Advertisment -



Popolari

Alpago Sky Super 3: Alex Oberbacher firma l’ottava edizione. Al femminile vittoria per la friulana Maria Dimitra Theocharis

Chies d'Alpago (Belluno), 9 agosto 2020 – Sono stati 400 i concorrenti che domenica 9 agosto hanno dato vita all'ottava edizione di Alpago Sky...

Pokerissimo con record di Christian Merli nella 46ma Alpe del Nevegal

Christian Merli, sempre più nella storia dell’Alpe del Nevegal. Il trentino di Fiavè ha confezionato due prestazioni strabilianti nella 46ma edizione della cronoscalata, organizzata dalla Tre...

Il premier Conte e il generale Lamarmora: una questione di pubblicità e trasparenza  * di Marco Zanetti

La decisione del premier Conte di risolvere motu proprio la questione del negato accesso alla documentazione che è stata a presupposto dei provvedimenti governativi...

Piero Lottini su Osella Pa9/90 vince la 46ma Alpe del Nevegal autostoriche

Piero Lottini, portacolori della scuderia Bologna Corse, ha realizzato il miglior tempo assoluto nella categoria autostoriche impegnate nella 46ma Alpe del Nevegal. Lottini, con la...
Share