13.9 C
Belluno
lunedì, Agosto 10, 2020
Home Cronaca/Politica Partenza anticipata per Danilo Salmaso: lascerà il Comando dei Vigili a luglio

Partenza anticipata per Danilo Salmaso: lascerà il Comando dei Vigili a luglio

 Salmaso lascia la piazza di Belluno e si avvia alla pensione. Il comandante dei vigili a luglio lascerà a luglio (cioè circa un anno prima della scadenza naturale del suo contratto) l’incarico, portando con sè l’inevitabile coda di polemiche che il suo personaggio sopra le righe ha provocato in città fin dai primi giorni del suo insediamento al comando dei Vigili urbani di Belluno. Salmaso è attualmente assente da Belluno per motivi di salute, almeno ufficialmente, e a questo punto all’ Aministrazione di Prade che lo ha voluto e sempre difeso toccherà trovare un sostituto. Qualcuno che magari faccia dimenticare le polemiche e risolva la situazione di disagio che si era venuta a creare tra gli stessi vigili, molti dei quali non si riconoscevano nei metodi spicci e spesso violenti (c’è un’indagine in corso della Procura) del loro comandante che ultimamente aveva anche denunciato un clima di lassismo interno al Comando. Esternazioni e rimbrotti che i Vigili bellunesi non hanno gradito molto definendoli ingiustificati. Al Comune costerà qualcosa in più del previsto questa prematura dipartita di Salmaso da Belluno, sotto forma di indenizzi e voci varie sulla busta paga, ma toglierà alcune castagne dal fuoco al sindaco Prade, più volte accusato, e non solo dall’opposizione, di difendere Salmaso contro ogni evidenza.

Share
- Advertisment -



Popolari

Alpago Sky Super 3: Alex Oberbacher firma l’ottava edizione. Al femminile vittoria per la friulana Maria Dimitra Theocharis

Chies d'Alpago (Belluno), 9 agosto 2020 – Sono stati 400 i concorrenti che domenica 9 agosto hanno dato vita all'ottava edizione di Alpago Sky...

Pokerissimo con record di Christian Merli nella 46ma Alpe del Nevegal

Christian Merli, sempre più nella storia dell’Alpe del Nevegal. Il trentino di Fiavè ha confezionato due prestazioni strabilianti nella 46ma edizione della cronoscalata, organizzata dalla Tre...

Il premier Conte e il generale Lamarmora: una questione di pubblicità e trasparenza  * di Marco Zanetti

La decisione del premier Conte di risolvere motu proprio la questione del negato accesso alla documentazione che è stata a presupposto dei provvedimenti governativi...

Piero Lottini su Osella Pa9/90 vince la 46ma Alpe del Nevegal autostoriche

Piero Lottini, portacolori della scuderia Bologna Corse, ha realizzato il miglior tempo assoluto nella categoria autostoriche impegnate nella 46ma Alpe del Nevegal. Lottini, con la...
Share