Wednesday, 21 August 2019 - 14:27
direttore responsabile Roberto De Nart

La Giunta regionale agevola gli emigranti di ritorno

Mar 3rd, 2009 | By | Category: Prima Pagina

«Sulla base del principio secondo il quale i nostri emigranti sono stati e sono tutt’ora ambasciatori di ingegno, laboriosità e onestà, oltre ad essere l’altra faccia del Veneto nel mondo, la Regione da tempo si è attivata per fornire ai suoi residenti all’estero diverse opportunità per mantenere saldi i rapporti con la “terra madre” e allo stesso tempo si è dotata di strumenti per agevolare chi intende rientrare nel proprio luogo d’origine». Riassume così, l’assessore ai Flussi migratori, Oscar De Bona, il provvedimento da lui proposto e approvato oggi dalla Giunta di Palazzo Balbi relativo al programma di interventi per il 2009 a favore dei veneti nel mondo, che rientra nel piano triennale 2007-2009. E aggiunge: «Innanzitutto la Giunta intende garantire all’emigrato di ritorno aiuti economici per l’acquisto o la costruzione della prima casa in Veneto oppure per la ristrutturazione dell’unica proprietà abitativa. Inoltre, per mitigare l’impatto iniziale di chi ritorna, vuole assicurare assistenza per la prima sistemazione». Il programma prevede, oltre all’aspetto abitativo sottolineato da De Bona, anche una serie di criteri, obiettivi e linee operative di sostegno per coloro i quali, emigrati o discendenti di emigrati fino alla terza generazione, hanno scelto di fare il cammino inverso e di tornare a stabilirsi definitivamente in Veneto sul proprio territorio d’origine. Ma non sempre chi rientra dopo tanti anni trascorsi in paesi lontani è pronto ad affrontare il nuovo modo di vivere conseguente all’evoluzione dei tempi e alle nuove normative. Ecco allora che la Regione del Veneto, con la legge 2/2003, s’impegna a rendere più agevole il rientro di queste persone con iniziative di informazione ed istruzione culturale, con trasferimenti finanziari alle amministrazioni pubbliche locali per organizzare attività didattiche, di formazione e di comunicazione, con agevolazioni per l’abitazione, e con provvedimenti per accedere alle agevolazioni e agli interventi di tipo sociale ed assistenziale.

 

Share
Tags:

Comments are closed.