13.9 C
Belluno
lunedì, Luglio 13, 2020
Home Prima Pagina Approvata la specificità montana nello Statuto regionale

Approvata la specificità montana nello Statuto regionale

Pietra miliare o premessa insufficiente? Sull’odierna votazione in Commissione Statuto che ha preso in considerazione la specificità montana interviene il consigliere leghista Giampaolo Bottacin: «Abbiamo garantito la specificità dei territori montani. Gli enti come la Provincia di Belluno godranno dell’autonomia amministrativa e finanziaria». Statuto del Veneto, recita l’articolo 16 bis: “La Regione conferisce con legge, forme e condizioni particolari di autonomia amministrativa e finanziaria agli enti locali il cui territorio sia in tutto o in parte montano”. Per il consigliere leghista: «In altri termini, viene garantita l’autonomia ad enti come, per esempio la Provincia di Belluno. Questo passaggio del documento votato oggi in Commissione garantisce, inoltre, che la Regione promuove e riconosce la specificità dei territori di montagna. A conferma di ciò, a queste aree saranno destinate mirate politiche di intervento e efficaci risorse aggiuntive».                                 Di avviso opposto il presidente della Provincia di Belluno, Sergio Reolon: “Una brutta giornata per i bellunesi, l’ennesima presa in giro. Si tratta di un’indicazione general generica, una foglia di fico che non riesce a mascherare la sconfitta dei consiglieri bellunesi Bond e Bottacin che si sono presentati agli elettori come i paladini dell’autonomia bellunese e che oggi cercano di far passare per un successo questo fallimento. Quattro parole generiche sulle aree montane, già previste nella Costituzione, prive di qualsiasi concreta indicazione e che non dicono nulla, ecco cosa è stato votato. Una sconfitta che conferma l’avversità di Galan in merito alle legittime aspirazioni dei bellunesi che chiedono l’autonomia della Provincia, un suo reale rafforzamento, e a cui chiederò presto di pronunciarsi su questo aspetto”.

Share
- Advertisment -



Popolari

Giochi in musica. Quattro lezioni dedicate ai bambini con la Filarmonica di Belluno

La scuola di musica della Filarmonica di Belluno, da sempre attenta alle esigenze formative in ambito musicale dei più piccoli, propone una serie di...

Interventi di soccorso

Belluno, 12 - 07 - 20 Alle 10.20 circa il Soccorso alpino di Pieve di Cadore è stato inviato dalla Centrale del 118, in...

Zecche. Scaggiante: “Negli ultimi 10 anni 700 casi di borreliosi nel Bellunese”. I consigli della Ulss 1 Belluno Dolomiti

L’Ospedale San Martino di Belluno è centro di riferimento per le patologie trasmesse da zecche. Renzo Scaggiante, direttore di Malattie infettive, dà qualche consiglio...

Apertura Pian Longhi. Bortoluzzi e Vendraminit: «Grande opportunità di rilancio; il Nevegal è importante per tutta la provincia»

«Il Nevegal ha enormi potenzialità turistiche e il riavvio della struttura di Pian Longhi rappresenta una grande opportunità per il rilancio del Colle. Auguriamo...
Share