13.9 C
Belluno
lunedì, Luglio 13, 2020
Home Prima Pagina Paniz chiede la sospensione degli studi di settore

Paniz chiede la sospensione degli studi di settore

Sottoscrivendo un’interpellanza urgente al Ministro dell’Economia, l’onorevole Maurizio Paniz ha chiesto se conferma o meno l’intenzione del Governo di procedere alla modifica degli studi di settore a partire dal 2009. E se non sia opportuno riprodurre almeno un correttivo di riduzione fisso per gli studi di settore di circa il 30% per il 2008 in attesa di ulteriori e più significative modifiche per il 2009. Il parlamentare bellunese ha chiesto anche che si modifichino le modalità di accertamento e riscossione relative ai redditi 2008 (denuncia 2009), allungando, in caso di adesione all’accertamento, la possibilità di dilazione di pagamento ed eliminando l’obbligo della garanzia fideiussoria prevista in caso di pagamento rateizzato. Tutto ciò fa seguito ad ulteriori precedenti interventi nel corso dei quali il Governo aveva confermato l’impegno di modificare gli studi di settore entro il marzo 2009, tenendo conto della situazione di forte congiuntura economica che penalizza soprattutto le categorie soggette ad accertamento tributario attraverso gli studi di settore.

Share
- Advertisment -



Popolari

Giochi in musica. Quattro lezioni dedicate ai bambini con la Filarmonica di Belluno

La scuola di musica della Filarmonica di Belluno, da sempre attenta alle esigenze formative in ambito musicale dei più piccoli, propone una serie di...

Interventi di soccorso

Belluno, 12 - 07 - 20 Alle 10.20 circa il Soccorso alpino di Pieve di Cadore è stato inviato dalla Centrale del 118, in...

Zecche. Scaggiante: “Negli ultimi 10 anni 700 casi di borreliosi nel Bellunese”. I consigli della Ulss 1 Belluno Dolomiti

L’Ospedale San Martino di Belluno è centro di riferimento per le patologie trasmesse da zecche. Renzo Scaggiante, direttore di Malattie infettive, dà qualche consiglio...

Apertura Pian Longhi. Bortoluzzi e Vendraminit: «Grande opportunità di rilancio; il Nevegal è importante per tutta la provincia»

«Il Nevegal ha enormi potenzialità turistiche e il riavvio della struttura di Pian Longhi rappresenta una grande opportunità per il rilancio del Colle. Auguriamo...
Share