13.9 C
Belluno
sabato, Giugno 6, 2020
Home Prima Pagina I coriandoli dell'intolleranza secondo Bottacin

I coriandoli dell’intolleranza secondo Bottacin

«Quello che è successo la notte scorsa in Sinistra Piave è un fatto gravissimo che dimostra, se ancora ce ne fosse bisogno, da che parte sta l’intolleranza». Gianpaolo Bottacin, presidente gruppo Liga Veneta – Lega Nord Padania al Consiglio Regionale del Veneto, commenta così l’azione portata avanti nella serata di ieri da parte di alcuni ragazzi del centro sociale Bl.itz. «Questi ragazzi, oltre che contraddire in maniera ridicola i proclami di libertà e tolleranza di cui vanno tanto fieri, rischiano di essere un pericolo per la collettività, oltre che per loro stessi – dice ancora Bottacin,  molto preoccupante, poi, è il fatto che l’atteggiamento di intolleranza di questo gruppo venga condiviso, attraverso l’adesione al gruppo appositamente creato su Facebook, da esponenti di un partito che si vuole moderato oltre che democratico: penso al coordinatore del Pd bellunese, al capogruppo del Pd in Consiglio comunale a Belluno, all’ex vicesindaco del Comune capoluogo». «Mi auguro che i citati rappresentanti del Partito Democratico si dissocino al più presto da quanto accaduto conclude Bottacin e che, magari, trovino il tempo di confrontarsi con il consigliere Pd in Regione, Giampietro Marchese, che le ronde le vuole istituzionalizzare».

Share
- Advertisment -

Popolari

L’Arma dei carabinieri festeggia il 206mo anniversario dalla fondazione

Ricorre oggi il 206° annuale di fondazione dell’Arma dei Carabinieri, che quest’anno assume un significato ancora più profondo in quanto coincide con il centenario...

Tre posti di agente di polizia locale a Belluno. Domande entro il 6 luglio

Il Comune di Belluno ha indetto un concorso pubblico, per esami, per l'assunzione a tempo pieno e indeterminato di tre agenti di Polizia locale,...

Promozione turistica. Gestione IAT di piazza Duomo e Infopoint in Nevegal al Consorzio Dolomiti Prealpi

Sarà il Consorzio Dolomiti Prealpi a gestire le attività di informazione e promozione turistica attraverso l'ufficio di Piazza Duomo e l'Infopoint del Nevegal. Cinque le...

L’Ulss Dolomiti acquista 12 ecografi

L’Ulss Dolomiti ha deliberato l’acquisto di 12 ecografi per un valore totale di oltre 785.000 euro IVA compresa. L’Ulss Dolomiti ha aderito alla gara indetta...
Share